La chiesetta di San Rocco torna agli antichi fausti

DOMENICA 14 L’INAUGURAZIONE

La chiesetta di San Rocco torna agli antichi fasti dopo i lavori di restauro

RAPALLO (rnd) La chiesetta di San Rocco torna agli antichi fasti. Domenica 14 agosto, dopo la Messa delle 10, verranno inaugurati i restauri. I lavori, eseguiti dallo studio d’arte e architettura Albertella, hanno visto la riparazione della vetrata artistica istoriata e la ricostruzione integrale della vetrata artistica geometrica. Vero e proprio motore di questo intervento sono stati gli “Amixi de San rocco”, associazione che raggruppa il Comitato di quartiere San Rocco presieduto da Emilio Noziglia, il Sestiere Seglio del presidente Claudio Canezza e del segretario Paolo Arancio e il Circolo amatori Mare Nagge del numero uno Vittorio Pietracaprina. “Per gli abitanti del Quartiere – spiega Noziglia – quella chiesetta è un punto di riferimento”. I lavori sono costati 35mila euro e oltre alle associazioni hanno contribuito la Parrocchia, alcuni benefattori e l’amministrazione comunale: “Abbiamo stanziato diecimila euro – sottolinea il sindaco Mentore Campodonico – e siamo davvero felici che quel gioiellino possa tornare a splendere”. Il primo cittadino ricorda il percorso iniziato tre anni fa e la grande volontà messa per riportare alla luce la tradizionale festa di San Rocco. Appuntamento che si rinnoverà il 16 e il 17 agosto: “Due serate all’insegna della musica e della gastronomia – afferma Arancio. Le nostre trofie al pesto con fagiolini e patate sono davvero speciali”.

Il nuovo Levante – 12 agosto 2011

FacebookTwitterMore...

Sestiere Seglio Agosto 12, 2011 FESTA DI S ROCCO, Stampa